mercoledì 8 novembre 2006

Lucca Comics and Games 2006



Allora finalmente è stata Lucca Comics and Games 2006 . Per chi non lo sapesse si tratta della manifestazione che riguarda il mondo dell’editoria a fumetti, dei comics, dell’illustrazione e dei (video)giochi più importante d’Italia.
Nonostante tutta l’incertezza fino all’ultimo momento, alla fine sono riuscito ad andare. E certo non me ne sono pentito. E’ stata una esperienza a dir poco entusiasmante. Il tempo splendido, freddo ma splendido. Sole, e tanto calore umano. Sono stato lì venerdì pomeriggio e sabato mattina. La manifestazione quest’anno, con la sua formula cittadina, ed i padiglioni degli espositori sparsi per il centro storico, ne ha guadagnato molto. E' uscita fuori dal ghetto del Palazzetto dello Sport ed ha invaso la città. L'organizzazione è stata buona, e questa formula ha consentito di distribuire molto meglio persone ed interessi relativi. Games et similia, erano fuori dalle mura in un loro padiglione enorme, ma non disturbavano e non erano disturbati dagli appassionati di fumetto e comics. Io ho visitato il padiglione degli editori, il padiglione Lucca Junior e le mostre degli originali, allestite presso San Romano. Ho trascurato tutto il resto, anche per questioni di tempo, ma senza rimpianti. Ciò che ho visto mi è bastato.

E’ stata anche una grande occasione di acquisto di fumetti, e di contatti e conoscenze con persone. Ma andiamo con ordine.

Fumetti presi e da leggere (e ne avrò almeno fino a Natale), vista la quantità.

Coconino Press. > Gipi : “S.” (con disegno dedicato “meraviglioso” a colori) Grazie Gianni !!!. Igort : Storyteller (con disegno dedicato “splendido”) Grazie Igort. Marco Corona : Riflessi (Vol. 2), Frida Khalo e Bestiario Padano (tutti con dedica). Giandelli :Interiorae (Vol. 2). Manuele Fior : Rosso Oltremare (ricomprato per avere la dedica essendo lui lì, e e l’ha creata semplicemente mozzafiato). Leila Marzocchi : Niger (Vol. 1). Giacomo Nanni : Storia di uno che andò in cerca della paura. Mazzucchelli : Phobia. Huizenga : Maledizioni. Black Antologia N° 8. Kikuo Johnson : Night Fisher (un giovane autore hawaiano). Auster-Mazzucchelli-Karasik : Città di Vetro. Rutu Modan : Unknown/Sconosciuto (una giovane autrice israeliana)

Gruppo Canicola > Canicola N° 4 ed albetti vari (in particolare uno di Setola e Vahamaki). La rivista Hamelin (critica sulla letteratura per i ragazzi)

Vittorio Pavesio Editore > Ausonia : Pinocchio (con dedica meravigliosa)

Freebooks > Strangers in Paradise N. 20 di Terry Moore

Tunuè > Bookcrossing di Cao/Vergari e la rivista Mono n. 1 (con sopra anche una storia scritta da Emo)

Nicola Pesce Editore > Varie cose di consigliatemi da Niccolò Storai

ShockDom > Tre albetti con le strisce di Eriadan

Altre considerazioni.
Allo stand della Coconino sono passato a salutare Gipi (Gianni) e la sua compagna Lucia Mattioli (Lucinamatta). Persone splendide, come sempre. Gli ho portato in regalo la Guida ai Monti Lepini di Luigi Corsetti ed altri, dove ci sono alcuni acquerelli miei. Ho chiacchierato a lungo con Lucia, chè Gianni era seppellito di libri da dedicare (tra cui il mio!!). Ma fra una dedica e l'altra mi è venuto a salutare e a chiacchierare un pochino di tecnica, storie, vacanze, viaggi.
Nel frattempo ho letto “S.”. Per me è un vero capolavoro assoluto. La storia mi ha emozionato tantissimo. Mi ricorda tutti i racconti di guerra di mio padre, e la mia infanzia. Come ho già detto sul blog di Perec, è scritta in un modo che sembra un racconto che ti sta facendo un amico, solo per te. Gianni è un grande autore ed una bellissima persona. E così sono andato a vedere anche la mostra dei suoi originali (S, Appunti per una storia di guerra ed Esterno Notte). Dico solo che ci ho lasciato gli occhi e l'anima sopra ! Poi sono andato da Lui (il Gipi) e glielo ho detto a lui, e lui si schermiva .... e sorrideva. Ma era felice, si vedeva dagli occhi. Poi ho onorato una promessa fatta a Marco Corona, portandogli un pacco di fichi secchi con le mandorle. All’inizio mi ha guardato strano, pensando sicuramente chi era quello scemo che si presentava con il pacchetto. Poi ha scartato e si è messo a ridere, distribuendo i fichi a tutto lo stand Coconino. Mi ha ringraziato tanto con la sua timida risata. Poi mi ha fatto tre disegni alla grande. Ho poi chiacchierato a lungo con Igort , di fumetti, editoria, ed altro. Mi ha fatto un sacco piacere ed una bella impressione. Ho incontrato e conosciuto Duccio Boscoli [Bardamu]. Giovanissimo e timido. Con uno sguardo intenso. Abbiamo passato un paio di ore in giro per la mostra e a pranzo. Si è parlato di lavoro pittorico, della fatica degli inizi come autore di fumetti ed illustratore. E’ persona che riuscirà, e comunque glielo auguro.
A sera, la cena si è consumata con una banda di blogger ed autori : Francesco Ciampi [Ausonia], Alberto Pagliaro [Mastro Pagliaro], Francesco Chiacchio [Kiakkio], Antonio Vincenti [IoDisegno], Maurizio Santucci [Bombo], Niccolò Storai [Niccolò], Simone 3 [Tre ], Giulia Sagramola [milk&mint], Francesco [Nomad] (di NeuroComix), i ragazzi di Monipodio, e tutta o quasi la redazione del Vernacoliere. Una cena di grande confusione. Ma allegrissima e divertente. Vino a litri (per loro, non per me). Poi in giro per Lucca fino a notte fonda. Sono stato benissimo a parlare con Antonio, Mastro, Ausonia, Niccolò (persona splendida e di una calma serafica). Insomma una esperienza incredibile. Un sacco di gente che per me era un nick e delle parole (belle, in genere) ed ora è volto e voce.

Sono partito per Lucca carico di fatica per la pesantezza di un periodo di difficile ed intenso. Sono tornato leggero nell'animo e carico di piacevoli sensazioni e di relazioni umane rinnovate e cresciute. Poi a sera al ritorno, scendendo verso la Pianura Pontina, il viaggio si è chiuso con la meraviglia di un tramonto rosso fino all’incredibile. Questo.



Un grazie a tutte le persone conosciute.

17 commenti:

giuseppesassanelli ha detto...

ciao luc mi è sorto un dubbio...t'è arrivata la mail???

Luc ha detto...

si è arrivata

emo ha detto...

Sono felice che i giorni passati a Lucca siano stati anche per te così positivamente intensi e alla prossima occasione spero ci sia il tempo per fermarci davanti a un caffè o una cioccolata.

Luc ha detto...

Emo, chiedo venia. In tutto il marasma post lucchesco, ho dimenticato di raccontare anche l'incontro con Te allo stand della Tunuè, a parlare di Mono e di fumeti. Spero anche io che la prossima volta ci sia il tempo di un caffè almeno, con qualche piacevole chiacchiera in più.

emo ha detto...

@luc> scusa di che, scherzi?
continua a deliziarci con i tuoi lavori, piuttosto! :)))

bardamu ha detto...

:)

bombo! ha detto...

grazie a te luciano... :D

Niccolò ha detto...

Grande Luc,
tu sei una persona splendida e sai perchè?
Sei sincero e schietto quanto i tuoi incredibili acquerelli.
A presto amico mio.

nomad ha detto...

Grazie a te Luciano, per essere la persona che ho conosciuto. Spero di rivederti presto.

Luc ha detto...

Dopo tutte questi complimenti me ne vado a dormire gongolante. Grazie a tutti Voi per i bei momenti passati insieme a Lucca. Alla prossima!!

Baxter Slate ha detto...

Belli i tuoi lavori Luc!
sono Vincent, mi hai conosciuto allo stand coconino... il barbone assonnato, ricordi?
stammi bene e alla prossima

ausonia ha detto...

:)

Luc ha detto...

@Baxter > Vincent che piacere trovarti qui. Il mio uomo Coconino. Ti ricordi a Roma lo scorso anno che mi portasti una paccata di libri !!! E' stato un piacere vederti a Lucca, ma non mi sembravi poi così assonnato. Ho visto il tuo sito. Non male. Poi ho scoperto che stai a Crotone. pensa che quest'estate sono stato a Isola e sono venuto un paio di volte a Crotone. A saperlo, ci saremmo incontrati. Sarà alla prossima, tanto credo che anche la prossima estate ci faremo una settimanella da quelle parti.

@Ausonia> Che piacevole visita Francesco. E pure un grande onore. Sei una bella persona e la tua faccia sorridente mi ha fatto compagnia nel mio ricordo tutti i giorni dopo Lucca. Si vedeva proprio la tua felicità, per il successo di Pinocchio. Io, come hai visto dalla lista delle cose comperate, avrò molto da leggere. E non appena mi leggo Pinocchio Ti farò avere un mio parere.
Un abbraccio ragazzo, e buon lavoro.

Bruno ha detto...

Ciao Luc, nella kermesse lucchesca ho conosciuto tanti di quei bloggers che faccio difficoltà ad associare i volti con i nick.
Ma di te mi ricordo, è stato un bell'incontro anche se tra le file degli stands ricolmi di gente!
Un giorno di questi ti proporrò uno scambio: un mio disegno per uno dei tuoi! ;-))))))

Luc ha detto...

Grande Bruno! ... mi è dispiaciuto che non siamo stati alla stessa cena. E soprattutto di non aver approfittato per farmi fare una dedica. Sarà alla prossima, magari al Comicon di Napoli. Per lo scambio ... ne sarei onorato. Se vuoi mandami una mail in privato.

Bruno ha detto...

Purtroppo, di quella cena ho avuto notizia quando ormai avevo dato la parola per un'altra (se ben ricordo, quel venerdì le cene pullulavano ed ogniuno aveva la sua!). Sarà per la prossima volta, ne sono sicuro.
Nel frattempo, ti mando in privato la mia mail.

trivago ha detto...

ci sono stata anche io, mi è piaciuto tanto, l'atmosfera del Lucca Comics è indimenticabile! la tua recensione è stata linkata da Trivago