domenica 29 maggio 2011

Ninfa - Tanti anni dopo

Dopo tantissimi anni torno a Ninfa. Ai Giardini di Ninfa. Con una visita organizzata in gruppi, che così è l'unico modo per andarci. Troppo poco è sempre il tempo in questi casi per disegnare. Non ci si può attardare più di tanto, ed allora solo schizzi a matita. Veloci. I soliti cinque minuti. Ci si dovrebbe stare per giorni lì, a dipingere ad acquerello, che i colori non mancano di certo, come le trasparenze ed i riflessi nell'acqua del fiume che esce dal laghetto.
ma quello che è concesso al colore è solo qualche ritocco a casa, o come nel caso delle calle, una mano di acquerello, in modo da restituire il mare dei verdi ed il bianco immacolato dei fiori.






Giardini di Ninfa - Cisterna di Latina
Matite ed Acquerelli.
Maggio 2011

4 commenti:

Pedro ha detto...

Beautiful memories.

Angela Maria Russo ha detto...

un posto bellissimo! Peccato non poterci andare liberamente
belli gli schizzi

Luc ha detto...

E un compito difficile, perché la Direzione è giustamente rigida sugli ingressi fuori dalla programmazione, ma sto cercando di vedere se si riesce ad organizzare una Sketchcrawl in una giornata fuori dalle visite guidate

Angela Maria Russo ha detto...

se ci riesci avvisami, mi piacerebbe molto.
la mia e-mail la trovi sul mio blog
ciao