mercoledì 8 settembre 2010

Calabria 2010 - Perdersi nel verde

E' bello perdersi in mezzo agli alberi da frutta, a guardare le mille sfumature delle foglie. Tutti i diversi ed infiniti toni di verde e i riflessi della luce e le ombre che creano macchie scure. Tracciare righe fino a quasi sfinirsi.



Foglie di Nespolo. Un omaggio ad Ugo.
Acquerello e matita su Moleskine Folio A4
Isola di Capo Rizzuto (KR)
14 Agosto 2010

9 commenti:

marcocorona ha detto...

che bei verdi

Pomodorina ha detto...

sembra quasi una foto!
bello!

PALMAR ha detto...

Intanto nessuna colonna sonora sarebbe stata più adatta (tra l'altro è un pezzo fantastico, giudizio da musicista) e poi l'idea della parte colorata dentro quella al tratto è ciò che, oltre alla perizia tecnica, rende questa illustrazione esemplare.

Luc ha detto...

grazie macachi e bertucce !!!

;^)

gabo ha detto...

una delle tue pagine più raffinate..

ferramroberto ha detto...

salve,
volevo farvi complimenti per il blog
veramente molto bello
continuate cosi!

rocco lombardi ha detto...

I verdi, proprio i verdi, probabilmente il colore con le più sterminate nuances...
eccone un bel pò in queste foglie di nespolo...
molto bello Luciano.

corteccia ha detto...

che bellissimi colori!

JFR ha detto...

MY favourite one!!! its perfect...


http://draworkindof.blogspot.com/